Com’è nata la nostra cooperativa

Sì, c’è stato, sul finire dell’estate del 2018, un atto notarile, a certificare una fusione per incorporazione che ha portato alla nascita de La Gerbera Group. Ma a noi piace pensare che, prima di tutto, lavorando insieme per anni con l’obiettivo comune di creare spazi nuovi per chi è in situazione di svantaggio, semplicemente un giorno la Gerbera ha sposato il Sorriso.

Forse il mondo è cambiato o forse noi siamo cresciuti. Aprire centri aggregativi o fare il porta a porta coinvolgendo persone svantaggiate è stata la nostra partenza: da idee che, secondo alcuni, erano destinate a fallire, sono invece nati progetti e servizi sempre più articolati, sempre più sfidanti e creativi. Unire le forze ma anche le anime delle due cooperative (La Gerbera e Sorriso 2.0) è stato per noi un passo naturale, qualcosa di generativo, che ha alzato l’asticella e che porterà nel nostro territorio, ne siamo certi, nuove possibilità e nuovi servizi.